Dal 8 al 15 maggio del 2009 Papa Benedetto XVI si è recato a Gerusalemme per intraprendere un viaggio di pace e di dialogo. Già nel 1954 Paolo VI e poi Giovanni Paolo II a marzo del 2000 avevano intrapreso pellegrinaggi alla tomba di Cristo risorto e alle Chiese cattoliche di Terra Santa. Il viaggio del Papa a Gerusalemme sarà ricordato sicuramente come uno dei viaggi più importanti degli ultimi papi, ha voluto portare il suo messaggio di pace, trasmesso attraverso la preghiera, la riflessione teologica ed il dialogo fraterno visitando luoghi sacri a musulmani ed ebrei, luoghi simbolo del rapporto tra due religioni e tra due popoli, ma anche del conflitto tra israeliani e palestinesi. Per celebrare questo storico pellegrinaggio gli ordinari Cattolici di Terra Santa hanno pensato al conio di una medaglia commemorativa e Mons. Raphael Minassian ha affidato la progettazione di questa medaglia all’ Architetto Fabrizio Viola. La medaglia, coniata in oro massiccio è stata consegnata a Papa Benedetto XVI da Monsignor Twal, durante il suo soggiorno in Terra Santa. Il dono commemorativo è stato apprezzato e molto gradito dal pontefice. Ai dignitari e cardinali è stata invece consegnata la medaglia coniata in argento.